Home page  |  Products  |  Compatible abutments  |  IPD interfaces system  |  Interface for CAD-CAM dentistry

Interface for CAD-CAM dentistry

titanio rivestito TiN

I convertitori da incollaggio e per CAD-CAM sono disponibili:

- per un'ampia gamma di case e piattaforme implantari;

- con diverse altezze gengivali.

Convertitori da incollaggio e per CAD-CAM drittiA SOLI  35,00 € + I.V.A. , vite inclusa

Convertitori IPD per protesi angolate A SOLI   40,00 € + I.V.A. modello per PROTESI ANGOLATE, vite inclusa
Ordina subito  marketing@artiglio-italia.it 


I convertitori da incollaggio e per CAD-CAM si caratterizzano per avere:

     - una connessione personalizzata sull'impianto desiderato;

     - un INGAGGIO della sovrastruttura STANDARDIZZATO;

     - una filettatura interna sulla parte superiore del canale transocclusale nella quale viene avvitato l'anello di tenuta;

 

Tale sistema consente al tecnico di collegare direttamente, per il tramite dell'anello di tenuta, il convertitore:

⇒ alla protesi, 

o a qualsiasi altra componente secondaria come:

⇒lo scan abutment o

⇒ l'abutment calcinabile 

senza bisogno di cementi provvisori.

 
Sui convertitori del sistema IPD viene utilizzata una componentistica standardizzata valida per tutti gli impianti:

scan abutment (non rotante, non rotante per protesi angolate, rotante, rotante per protesi angolate, per MUA)

abutment calcinabile (non rotante, rotante, per MUA)


Tutti i convertitori da incollaggio IPD, realizzati per le diverse case implantari, si caratterizzano per avere

5 tipologie standardizzate di ingaggio con la componente anatomica.
 

Caratteristiche dei 5 modelli di convertitore disponibili:

NON ROTANTE: 
idoneo per restauri su elementi singoli monconi cementati
La porzione di questi convertitori interessata all’incollaggio ha pareti parallele, che aumentano la ritenzione del cemento, ed un profilo basso per eccellenti risultati estetici anche nei casi di esigua altezza gengivale. 
Le pareti parallele inoltre consentono un maggiore spessore della ceramica e riducono le ombre anche nei restauri molto compromessi.

NON ROTANTE per protesi angolate: 
idoneo per restauri su elementi singoli monconi cementati
A differenza del modello NON ROTANTE standard, ha una svasatura laterale che, una volta angolato il canale della vite, consente l'inserimento della vite TPA ed il posizionamento del driver per fornire la coppia corretta.
Ha anche una spianatura per orientare correttamente lo scan abutment con la tacca laterale.

ROTANTE 
idoneo per restauri su elementi multipli (ponti o cicolari avvitati)
Il convertitore ha un'interfaccia conica scanalata. La sua forma permette una riduzione dei volumi ed una piu facile programmazione al Cad.

ROTANTE per PROTESI ANCOLATE
idoneo per restauri su elementi multipli (ponti o cicolari avvitati)
A differenza del modello NON ROTANTE standard, ha una svasatura laterale che, una volta angolato il canale della vite, consente l'inserimento della vite TPA ed il posizionamento del driver per fornire la coppia corretta.
Ha anche una spianatura per orientare correttamente lo scan abutment con la tacca laterale.

ROTANTE per MUA
idoneo per restauri solo su abutments Multi-Unit
Il sistema di interfaccia è conico con un cono maggiormente angolato rispetto al convertitore rotante. Può essere utilizzato con tutti gli abutments Multi-unit MUA disponibili: dritti, inclinati 17° e inclinati 30°.  

 

Questi 5 modelli di convertitore hanno componenti che non sono intercambiabili fra di loro.
Per tale motivo ogni tipologia di convertitore dispone di abutments calcinabili, di Scan Abutments e di una libreria dedicata
 

This site uses cookies. By continuing to browse the site, you are agreeing to our use of cookies.